Master Bonsai Forum  

Vai indietro   Master Bonsai Forum > Bonsai > Free Bonsai > Tanuki

Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 19-04-2013, 16:09   #1
kurosaki_kun
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Tue Mar 2012
Provincia: Mantova
Messaggi: 100
predefinito Scortecciare legna secca

Salve, la domanda è molto semplcie: come posso scortecciare un ginepro che ormai ha finito (da ormai qualche mese) la sua travagliata vita?
In giro non ho trovato sorprendentemente nulla se uno che diceva di immergere l'interessata in acqua per uno-due giorno e poi riprovare, ma penso non sia il massimo visto che anche se fosse efficace dopo marcirebbe (o mi sbaglio) ?
Quindi voi come fate? L'unico (rozzo) modo che mi viene in mente e armarsi di buona volontà e di con un coltello o qualcos'altro rimuovere la corteccia

Grazie a tutti
kurosaki_kun non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-2013, 18:27   #2
Arsenio
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di Arsenio
 
Registrato dal: Wed Oct 2010
Provincia: Sant'Arsenio (SA)
Messaggi: 1,409
predefinito

esistono attrezzi specifici per scottecciare, ma fanno lo stesso lavoro che potresti fare con un coltellino... lo rendono solo più comodo. Però dato che parliamo di una pianta trapassata una dritta te la do : monta delle spazzole metalliche sul dremel o su un trapano e risolvi
__________________
Mondo Zen
Arsenio non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-04-2013, 18:29   #3
Mirk0
Mette il filo
 
L'avatar di Mirk0
 
Registrato dal: Sat Jan 2013
Provincia: Roma
Messaggi: 824
predefinito

Prendi un taglierino molto affilato fai le incisioni e tiri la corteccia, occhio alle mani
Mirk0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-04-2013, 10:51   #4
diego
Stregone del ducato
 
L'avatar di diego
 
Registrato dal: Thu Apr 2010
Provincia: verona, 900mslm
Messaggi: 3,186
predefinito

Per un paio di giorni in acqua non marcisce e la corteccia viene via, aiutati con un coltello. Arsenio consiglia spazzole metalliche: bene ma occhio a non andare troppo in profondità...
diego non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-2013, 13:45   #5
kurosaki_kun
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Tue Mar 2012
Provincia: Mantova
Messaggi: 100
predefinito

Ok grazie tutti ragazzi,ma ho una domanda essenziale: ma bisogna scortecciare anche il libro e lasciare quindi solo la patrte "bianca" esatto??
Perchè per i tanuki vedo che alcuni hanno ancora del marrone chiaro e altri no, in più no vedo tutte le varie "venine e venone" se lascio solo la parte bianca...

Grazie a tutti
kurosaki_kun non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-05-2013, 15:42   #6
kurosaki_kun
Comprende il mochikomi
 
Registrato dal: Tue Mar 2012
Provincia: Mantova
Messaggi: 100
predefinito

Mi spiego meglio
Prima ho provato su un tanuki preso da Andrea a prendere con le mani della corteccia e strapparla via (come se la stessi sbucciando) ,e il risultato è simile a quello che egli ha già fatto vicino allo scavo, ovvero si vedono le vene salire ecc, però comunque il colore è ancora un pò lievemente marroncino (non bianchissimo)
Poi ho provato su una cavia a togliergli la corteccia con un taglierino. Il risultato è stato che togli tutta la "corteccia" ,e rimane solo la parte più interna dell'albero, quella bianca bianca. Però così non si vedono "le vene" ,è tutto uniformemente bianco,il che mi farebbe pensare che il metodo giusto è il primo. Però non si può con questo metodo strappare tutto, spesso strappando via la corteccia esterna non si toglie via tutto,resta ancora della corteccia che devi star li a togliere con molta pazienza (e certe volte è impossibile :S)

Grazie e scusate del doppio post,appena capisco come unificarlo lo faccio
kurosaki_kun non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-05-2013, 11:37   #7
Giuseppe81
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di Giuseppe81
 
Registrato dal: Thu Nov 2011
Provincia: prov. Ragusa, Sicilia
Messaggi: 1,398
predefinito

allora partiamo dal presupposto che non in tutte le essenze vedrai le vene ben definite diciamo che su quasi tutte le conifere potrai vedere le vene chiaramente su quasi tutte le latifoglie no, a parte magari qualche eccezione come il rosmarino (che tanto latifoglia comunque non è! più che altro è un aghifoglia ma questi due termini non hanno tanto di scentifico).
per il resto il bianco bianco che cerchi lo otterrai solo dopo aver passato il liquido jin, e anche qui il legno delle conifere avrà un bianco più intenso rispetto a quello delle latifoglie
__________________
Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero.
Giuseppe81 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 31-05-2013, 11:56   #8
sior anzoleto
Frequentatore del laboratorio.
 
L'avatar di sior anzoleto
 
Registrato dal: Wed May 2010
Provincia: Monfalcone
Messaggi: 1,997
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe81 Visualizza il messaggio
allora partiamo dal presupposto che non in tutte le essenze vedrai le vene ben definite diciamo che su quasi tutte le conifere potrai vedere le vene chiaramente su quasi tutte le latifoglie no, a parte magari qualche eccezione come il rosmarino (che tanto latifoglia comunque non è! più che altro è un aghifoglia ma questi due termini non hanno tanto di scentifico).
per il resto il bianco bianco che cerchi lo otterrai solo dopo aver passato il liquido jin, e anche qui il legno delle conifere avrà un bianco più intenso rispetto a quello delle latifoglie
Oltre a quello che ha detto Giuseppe (tutto vero) al legno lavorato bisogna dare tempo al tempo.
Infatti solo con il tempo il legno seccandosi ulteriormente inizierà a fare nuove fenditure che gli daranno l'immagine della vecchiaia e della naturalezza.
Con il bonsai ci vuole pazienza!
sior anzoleto non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Segnalibri


Stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:24.


Powered by vBulletin versione 3.8.2
Copyright ©: 2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it